Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.

 

 

— Albert Einstein

"

  La dislessia” (2004): “Gli insegnanti per accettare come dislessico un bambino con difficoltà di lettura gli chiedono di essere un piccolo Einstein, dimenticando che nemmeno gli insegnanti di Einstein si erano accorti di avere davanti un genio

"

"

    

"

Giacomo Stella

     

BES
CHI SONO?

Nella definizione BES rientrano le seguenti categorie:

  • Disabilità

  • Disturbi evolutivi specifici: disturbo dell'apprendimento; deficit del linguaggio; deficit delle abilità non verbali; deficit della coordinazione motoria; deficit dell'attenzione e dell'iperattività.

  • Disagio: svantaggio socio-economico, linguistico, culturale ed economico. 

La direttiva ministeriale del 27/12/2012 punta l'attenzione sulla necessità di analizzare i bisogni di ogni alunno ed estende il diritto di tutti gli alunni in difficoltà alla personalizzazione all'apprendimento nella direzione di una presa in carico complessiva ed inclusiva di tutti gli alunni, rimuovendo gli ostacoli nei percorsi di apprendimento e modulando questi ultimi nell'ottica di una scuola sempre più inclusiva

DSA e dintorni

Lo sportello ascolto elettronico è rivolto agli insegnanti ed è un servizio di consulenza per le difficoltà di apprendimento degli studenti e le situazioni di disagio che possono crearsi o già in essere.

 

PER GLI INSEGNANTI

-analisi di casi sospetti

-supporto al PdP

-indicazioni per la prassi di segnalazione

-modulistica

-indicazioni legislative

-aiuto nell'individuazione di interventi e comportamenti adeguati anche con gli enti territoriali

DISTURBI EVOLUTIVI SPECIFICI
 
 
 
CERTIFICATO O DIAGNOSI?
FONT FACILITANTI
ovvero  prepariamo una lezione o una verifica con un carattere ad alta leggibilità
 
BIANCOENERO® E' LA PRIMA FONT ITALIANA AD ALTA LEGGIBILITA' MESSA A DISPOSIZIONE GRATUITAMENTE PER TUTTE LE ISTITUZIONI E I PRIVATI CHE LA UTILIZZINO PER SCOPI NON COMMERCIALI.
 

 

 

 

 

LE NUOVE TECNOLOGIE E I DSA

 

Utile presentazione all'uso delle nuove tecnologie per i DSA, in gran parte ad uso gratuito.

 

http://win.icnegrar.org/NSite/DocNegrarM/DSA/NT-DSA.pdf

 

 

Per certificazione si intende un documento con valore legale che attesta il diritto di avvalersi della L. 104/92 o 170/2010.

 

 

Per diagnosi si intende un giudizio clinico, attestante la presenza di una patologia o disturbo, che può essere rilasciato da un medico o da uno psicologo.

   (Nota di chiarimento MIUR novembre 2013)

“Stelle sulla terra” (“Taare Zameen Par”) è un film indiano che ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Filmfare 2008 Miglior Film Award e il National Film Award 2008. Il protagonista, Ishaan, è un bambino di 8 anni affetto da dislessia, interpretato da Darsheel Safar.

Ogni bambino è speciale, anche quelli che sembrano essere nati meno fortunati, in realtà sono delle “piccole stelle spuntate sulla terra”. Sta a genitori ed insegnanti, saper cogliere le loro qualità e valorizzarle.

 

“Stelle sulla terra” (“Taare Zameen Par”)

S PORTELLO LETTRONICO

B E  S

 

Per “disturbi evolutivi specifici” intendiamo, oltre i disturbi specifici dell’apprendimento, anche i deficit del linguaggio, delle abilità non verbali, della coordinazione motoria, ricomprendendo – per la comune origine nell’età evolutiva – anche quelli dell’attenzione e dell’iperattività, mentre il funzionamento intellettivo limite può essere considerato un caso di confine fra la disabilità e il disturbo specifico. Per molti di questi profili i relativi codici nosografici sono ricompresi nelle stesse categorie dei principali Manuali Diagnostici e, in particolare, del manuale diagnostico ICD-10, che include la classificazione internazionale delle malattie e dei problemi correlati, stilata dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e utilizzata dai Servizi Sociosanitari 

pubblici italiani.

 

Tutte queste differenti problematiche, ricomprese nei disturbi evolutivi specifici, non vengono o possono non venir certificate ai sensi della legge 104/92, non dando conseguentemente diritto alle provvidenze ed alle misure previste dalla stessa legge quadro, e tra queste, all’insegnante per il sostegno.

 

 DISTURBO DELLA LETTURA

 DISTURBO DELL’ESPRESSIONE SCRITTA

 DISTURBO DEL CALCOLO

 DISTURBO NON ALTRIMENTI SPECIFICATO

Puoi contattarci qui
  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-googleplus
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now